Premio Grotta di Tiberio e Settimana Culturale di Sperlonga


19 luglio 2008
Decennale delle Manifestazioni Culturali di Sperlonga
Cinquantennale della scoperta della Grotta di Tiberio


Foto

È stato sempre mio desiderio poter fare di Sperlonga, insediata in uno stupendo scenario naturale che si completa con la Grotta di Tiberio e i resti dell’arte ellenistica, un centro in cui paesaggio ed archeologia, turismo e cultura si unissero armonicamente.
L’ inserimento di manifestazioni culturali, soprattutto nel periodo estivo, ne arricchisce l’ immagine ed offre possibilità di incontri e di conoscenze ai non residenti e ai cittadini sperlongani. Eletto Sindaco accolsi la proposta di un articolato programma culturale, integrato con la mia idea di un Premio più qualificato e selettivo rispetto all’antico Premio Polifemo. Nacquero così la Settimana culturale e il Premio Grotta di Tiberio e si determinò una sinergia perfetta alla quale portai una cura costante e l’appoggio dell’Amministrazione comunale, ben consapevole dell’esigenza di tenere le manifestazioni fuori da interessi o indirizzi politici al fine della loro continuazione nel tempo. Giacomo di Raimo recò la sua capacità di scegliere persone e programmi, un estro e una tenacia che ne hanno fatto il valido artefice del decennio culturale.
Furono create strutture autonome all’ insegna di un rigoroso volontariato, ricercati sponsor e contributi finanziari oltre quello, di necessità limitato, offerto dal Comune. Le mostre di massimi artisti italiani, gli incontri su temi di grande interesse ed attualità, i concerti di musica classica, il cinema documentario e storico hanno costituito con il Premio il binario percorso dal 1998 al 2007. Il concludersi del decennio segna il momento utile per una riflessione e un rilancio.
Il volume qui presentato accompagna, con altre iniziative, la ricorrenza decennale ed insieme quella dei cinquanta anni dalla scoperta della Grotta di Tiberio.
I due anniversari si congiungono poiché l’ istituzione soprattutto del Premio, nell’autunno del 1997, da parte del nuovo Consiglio comunale volle essere il modo più durevole per festeggiare nel tempo l’importante ritrovamento archeologico.


Armando Cusani
Presidente della Provincia di Latina

Clicca sul pulsante "scarica allegato" per prelevare il libro.

Allegato